Trasmissione su arte, cultura e tematiche legate al diritto d’autore, in onda su Radio Tandem e sul podcast di questo sito.

La Musica Dentro ospita Benno Simma

  Alois ed io otteniamo rinforzi: sarà nuovamente Monika Callegaro a darci manforte con l'ospite di questa sera: Benno Simma. Architetto, designer, musicista, vignettista... sono molte le sue professioni. Di…

Continua a leggereLa Musica Dentro ospita Benno Simma

15 maggio 2009: conferenza sul copyright/copyleft a Bolzano

Ho appena ricevuto una mail con le ultime novità relative al festival Upload, organizzato dal servizio giovani della ripartizione cultura italiana (lavoro per quest'ultima). Apprendo con piacere che il 15…

Continua a leggere15 maggio 2009: conferenza sul copyright/copyleft a Bolzano

The Room si dedica alla Sound Art

The Room, la trasmissione di Denis Isaia dedicata all’arte contemporanea presenta Sound Art Revolution, una serie di approfondimenti sulle esplorazioni sonore degli artisti visivi. Un progetto nuovo, nel senso che non pare essere stato affrontato da nessuno fino ad oggi. Denis lo affronta in chiave radiofonica (ed il file è disponibile in modalitá podcasting – non sai cosa vuol dire? ne parlo qui).
Come molti di voi sapranno, le trasmissioni di Denis Isaia sono migrate dal podcast di kiasma (che contiene ancora 7 trasmissioni dedicate all’arte contemporanea realizzate con musiche in copyleft per il mio ciclo di trasmissioni Fattore K. Clicca qui se sei interessat* (trasmissioni dalla 15 alla 21)) al podcast Alto Adige Cultura (dell’assessorato alla Cultura della Provincia di Bolzano, per la quale lavoro).
Di seguito il comunicato diffuso da Denis Isaia (clicca su “more…” per visualizzarlo). (altro…)

Continua a leggereThe Room si dedica alla Sound Art

eDonkey: retata in Germania

Nella Rete sono aperte diverse discussioni su tematiche legate alla diffusione di materiale audio pubblicato con licenze meno restrittive di quelle con la c cerchiata (©). L’obiettivo è quello di favorire la diffusione di musiche “altre” che non vogliono piegarsi alle logiche del mercato discografico.
Un esempio di progetto degno di promozione è quello relativo alla crazione di diversi “free-box” (anche denominati “free-juke-box”), ovvero dei computer accessibili al pubblico da cui poter ascoltare o scaricare la musica di artisti che desiderano non proteggere la propria musica. Il progetto è spiegato molto chiaramente in questa breve intervista a Sergio Messina, capo spirituale del movimento no-copyright in Italia.
Purtroppo le major discografiche insistono nell’affermare che la copia scaricata illegalmente tramite le reti PeerToPeer (P2P) (altro…)

Continua a leggereeDonkey: retata in Germania