Passo Lavazè riflessioni, impressioni e ricordi a 1808 metri di quotakiasma@kiasma.it

Ringraziamenti

Dopo solo alcuni giorni di attività di questo blog (www.kiasma.it/lavaze o www.passolavaze.it ) mi sono reso conto di non poter andare lontano senza l’aiuto di altri appassionati. Ora più che mai il sito è un work in progress, e non appena riuscirò ad avere informazioni più attendibili sulle singole immagini, provvederò ad aggiornare i commenti – in questo senso la struttura del tema di questo blog mi aiuta, anche se non è un blog in senso stretto.

Ho avuto la fortuna di fare la conoscenza con Marco Vanzo, autentico appassionato di fotografia in generale e di fotografia della sua valle nello specifico. Da anni è presente in internet con un suo sito e molte sono le immagini online su alcune comunitá fotografiche (qui la sua selezione delle foto di Lavazé su Panoramio). Lo ringrazio per l’aiuto.
Devo ancora chiarire la questione dei diritti delle immagini delle cartoline e mi riservo di inserire un link ai siti dei singoli editori. Se chi legge è proprietario dei diritti sulle immagini pubblicate, lo/la invito a contattarmi. Questo è un sito amatoriale con l’unico intento di (tentare di) raccontare con immagini la storia del Passo Lavazé…

Gennaio 2012: ho ricevuto in prestito da Gelmino Mora diverse delle cartoline che gli avevo chiesto nell’estate precedente. Si tratta di alcuni scorci del passo ripreso anche da angolazioni insolite, utili per capire l’evoluzione del passo negli ultimi 100 anni.

ultimo aggiornamento: 13/01/2012 (tbc)

Categories