Siamo al primo mercoledì del mese e La Musica diventa DeDentro!

La Musica Dentro diventa DeDentro! La prima puntata di ogni mese, la squadra de La Musica Dentro si allarga agli amici di Debaser, il popolare sito di recensioni scitte da chi vuole. G e Turkish si fanno portavoce dei più gettonati ascolti degli utenti della loro piattaforma, a cui Woody e Marco Ambrosi (Till questa volta sarà assente) contraporranno le proprie proposte. Aspettatevi dunque una puntata molto chiacchierata! L’appuntamento è per mercoledì 7 novembre dalle ore 21 sui 98.400 in FM di Radio Tandem (livestream dal sito o tramite le varie app (MB Studio, TuneIn Radio, ecc)

Mercoledì 17 ottobre Enrico Merlin torna a La Musica Dentro

Mercoledì 17 ottobre, torna a La Musica Dentro Enrico Merlin. Ho chiesto anche a lui, lo faccio con tutti gli ospiti, una breve scheda di presentazione. Ma mi rendo conto di avergli chiesto l’impossibile, e quindi rimando al suo sito https://www.enricomerlin.org/. Per me Enrico resta quello che ho conosciuto nel 2006 in occasione de Le cinque giornate del jazz, in cui Paolo Fresu raccontava e spiegava il jazz presentando la musica di cinque grandi musicisti, facendosi aiutare da degli esperti. Beh, per Miles Davis, l’esperto è stato Enrico.

Non sbagliamo a definire Enrico Merlin un workaholic: insegna, tiene conferenze in giro per il mondo, è curatore di rassegne jazz, scrive, divulga cultura con le sue recensioni online (seguitelo su facebook), ma in tutto questo sa restare modesto – basti pensare alla sua prima volta in trasmissione a La Musica Dentro (qui lo si può riascoltare).
Mercoledì 17 ottobre tornerà, si parlerà di musica, ma soprattutto la si ascolterà. La scaletta la farà lui, ma, come da tradizione del programma, la dovrà deciderelì per lì, in base a quelli che saranno i temi che verranno fuori: conducono in studio Till, Marco e Woody.

La Musica Dentro è una trasmissione di Radio Tandem (Bolzano). Live stream dal sito della radio o tramite app (MB Studio, TuneIn Radio, o simili).

Stefano Bonifacio torna a La Musica Dentro

A volte ritornano. Ed io ne sono felice. Stefano Bonifacio, a lungo mio compagno in trasmissione insieme ad Alois Pirone, mercoledì prossimo torna a La Musica Dentro come ospite. Stefano è un autentico intenditore di musica. Quando negli anni ottanta a Radio Tandem la musica veniva mandata dal Bobby, lo storico registratore a bobine, Stefano, conosciuto anche come Bonifacio VIII o Lostdog, era uno di quelli che le registrava. Con il passare degli anni non è cambiata la sua passione per la musica, molti tra quei della radio ha in casa le sue cassettine, oppure ascolta i mash-up che propone sul suo canale mixcloud. Domani sono curioso soprattutto dalla sua interazione com Marco Ambrosi, altro cultore dei mash-ups. Sempre che di questo si parli o che questo ci faccia ascoltare. Sarà in ogni caso una sorpresa! L’appuntamento è alle ore 21 sui 98.400 di Radio Tandem. Streaming dal sito www.radiotandem.it.

La notte di Manuel Randi

Manuel Randi (foto di Edoardo Tomasi)

E’ stato il pubblico delle grandi occasioni, quello accorso martedì sera al Teatro Cristallo per la presentazione di “Toscana”, l’ultimo lavoro di Manuel Randi.
L’eclettico chitarrista bolzanino, ormai conosciutissimo in tutta l’area germanofona per la sua militanza nel Herbert Pixner Projekt, ha portato sul palco del Cristallo alcune delle perle degli ultimi due suoi lavori.
C’era molta attesa per questo concerto, che qualcuno tra i presenti ieri sera prima dell’esibizione ha definito della maturità, con implicito accenno al rischio che Manuel tentasse di strafare e andare fuori tema. Così non è stato. Nel senso che tutti i musicisti (Mario Punzi alla batteria, Marco Stagni al basso, Marco Delladio alle chitarre e Max Castlunger alle percussioni, più special guest come  Fiorenzo Zeni al sax e Francesco Zanardo alla chitarra – quest’ultimo è stato l’organizzatore della serata) ci hanno messo l’anima, ed hanno reso la serata magica, calda, quasi intima.

Di seguito il link alla trasmissione in cui Stefano Bonifacio ed io abbiamo ospitato Manuel Randi  a Radio Tandem ed abbiamo scoperto le sue passioni ed il suo approccio alla musica (merita!).

Prenatal

Ultima puntata prima del Natale e a La Musica Dentro siamo contenti di avere la panchina lunga. Woody, che la settimana scorsa si è trovato a reggere da solo le sorti della trasmissione, mercoledì 20 non può esserci. In compenso rientrano Marco Ambrosi e il sottoscritto. Marco ed io cercheremo di tracciare un bilancio di questi primi tre mesi di conduzione a tre (a volte quattro se non cinque)

LMD 09 con Woody

Stone Roses Da quando c’è La Musica Dentro – che ormai è giunta alla quinta stagione – ho avuto un mio ruolo in ogni puntata andata in onda. Mercoledì prossimo, 13 dicembre, mi tocca passare. Ma questa volta paga la scelta di tirare in squadra Woody, tra tutti i conduttori della trasmissione, quello (oltrea me) in grado di gestire tranquillamente la trasmissione lato mixer (Woody ed io abbiamo cominciato a trasmettere a Radio Tandem più o meno nello stesso periodo, sul finire degli anni ’80). Purtroppo anche Marco Ambrosi non saprà fino all’ultimo se riuscirà ad esserci in trasmissione. L’appuntamento comunque è per le ore 21 di mercoledì 13 dicebre sui 98.400 di Radio Tandem.
Per la scaletta, Woody attinge dalla sua musica dentro: aspettiamoci quindi musica che spazia dall’indie pop ai sixties…

 

 

Barbara Gramegna ospite a La Musica Dentro

Il 29 novembre a partire dalle ore 21 ci sarà Barbara Gramegna a La Musica Dentro sui 98.400 MHz di Radio Tandem. Sarebbe potuta venire già sul finire della stagione scorsa, tuttavia la proposta di Monika Callegaro di affiancare Marco Ambrosi e me in questa puntata, mi è piaciuta moltissimo e così abbiamo scelto la prima data congeniale sia a Barbara che a Monika… L’unico neo è che mercoledì non potrà esserci Woody…
Ho chiesto a Barbara di scrivere due righe in cui si presentasse…
barbaragramegnaMi piace il potere che contengono le parole, dette e non dette. Mi piace giocare con le parola, mi piacciono le nuvole e gli alberi, la musica è sempre con me, ma non la suono e me ne rammarico. Cerco di canticchiare però. Dalla culla ad oggi, da Bach ai Bee Gees passando per il free-jazz punk inglese. Scrivo sempre: per lavoro, per passione, per celia e per non morir, mi sento d’altri tempi, vivrei volentieri in Happy Days.
Potrei dire con R.D. Precht che “La capacità di imparare cose nuove e di godersi quello che si apprende è il segreto di una vita piena.”