Alta Fedeltà – presentato il libro che documenta 60 anni di rock a Bolzano

af_plus

C’era la sala gremita il 29 aprile alla presentazione della retrospettiva sugli ultimi 60 anni di rock a Bolzano. Ma non c’erano tanto i soliti curiosi ed interessati tra la platea; c’erano i protagonisti degli ultimi (almeno) 40 anni di rock a Bolzano, che poi sono anche i protagonisti del bel volume scritto da Paolo Crazy Carnevale e da Daniele Barina – c’è anche un Gastbeitrag di Reinhold Giovanett – realizzato dalle edizioni Alpha&Beta su incarico della Biblioteca Civica di Bolzano.
Il libro è un maxi saggio condito di annedoti, fotografie e testi, da leggere tutto d’un fiato, che documenta la vita del rock a Bolzano, parlando dei protagonisti, siano essi musicisti, promotori o addetti ai lavori.
Il bello del volume è che è stato scritto da dei profondi conoscitori della scena musicale, che donano al volume una sana dose di autenticità – mi è piaciuto in questo contesto il contributo di Giovanett sui vari tipi di giornalismo musicale (un esempio su tutti – per capire il taglio: il giornalismo taglia e incolla).
Non mi soffermo oltre sul libro (con cd) – molti lo recensiranno, credo e spero! Ma vorrei spendere due parole sulla presentazione. Ai saluti di rito sono seguite diverse miniesibizioni live, Daniele Barina con Macao, Edo Avi accompagnato da Bobby Gualtirolo al basso (!) e da Stefano Viero all’armonica, Fabio Tenca e Claudio Pisoni (Skanners), Ferbegy?… tutto molto bello e – questo va detto – ben organizzato (bravo Matteo Meloni!)
Spiace solo di aver visto pochi giovani – diciamo che era un incontro amarcord, ma ci sta :-) .

Luca Sticcotti ospite a La Musica Dentro, lunedì 27 aprile dalle ore 21.00

LS

Ai più Luca Sticcotti è conosciuto per il suo ruolo di giornalista su Salto. In realtà Luca è molto di più. Ho  cominciato a conoscerlo meglio in occasione dell’ultima edizione di Laives Jazz (era il 2006), manifestazione che è tutta farina del suo sacco. So che continua ad aver piacere a comporre e a suonare. Recentemente ha anche ideato e condotto una trasmissione su Radiorai: “La musica che gira intorno”, incentrata sulla scena musicale locale, con tanto di presentazioni ed interviste a gruppi di Bolzano e provincia.

In un certo senso mi sento di affermare che lunedì sera “La musica che gira intorno” incontra “La musica dentro” (o viceversa).  Alois Pirone ed io cercheremo di farci raccontare storie musicali da Luca.
L’appuntamento è per lunedì 27 aprile alle ore 21 su Radio Tandem (.it). La frequenza per Bolzano e Bassa Atesina è 98.400 (in FM). Possibilità di ascolto in streaming dal sito e tramite app Tune In Radio (selezionando Radio Tandem).
L’archivio di tutte le trasmissioni (ascoltabili in streaming) è www.lamusicadentro.it.

La radio dentro!!! – con Walter Donegà

Scrive Walter sul suo blog: “Come ho detto a Till in trasmissione io più che la musica ho la radio dentro, dato che il mio presente professionale nasce dalla prima avventura in radio nel lontano non ricordo più quando (ca. 1985).
Alla fine, come spesso accade, 90 minuti si sono rivelati pochi. Ritengo tuttavia che al blogger Walter Donegà sia stata resa giustizia. Lui è molto più di questo. Ne parleremo – forse – un’altra volta!

La Musica Dentro – 20 aprile 2015 – # 25 (Radio Tandem – ospite Walter Donegà) by La Musica Dentro (Radio Show) on Mixcloud

La Musica Dentro – la prima volta di un blogger: Walter Donegà

WalterDonega

Scorrendo la lista degli ospiti delle puntate di quest’anno (qui), noto che si è trattato quasi sempre solo di musicisti – eccezion fatta per Luca D’Ambrosio. Ebbene, la lista dei non musicisti sta per allungarsi. Questa volta ho invitato un appassionato di arte, sport e cultura in genere, di cui ho cominciato ad apprezzare il lavoro online. Si tratta di Walter Donegà, il quale alla mia domanda “come ti presento?” si è definito appassionato di fotografia e photoblogger (differentsensations.comwww.walter.bz), ma anche tecnofilo, motociclista, appassionato di fumetti, subacqueo ed istruttore di subacquea per bambini, oltre che raccontastorie. La descrizione calza, soprattutto il raccontastorie, che è stata la scintilla che mi ha spinto a chiedergli di venire in trasmissione. Sì perchè Walter Donegà  ha una gran bella voce per raccontare storie, anche sue, che ha registrato e rende disponibili in un podcast all’indirizzo www.audiofiabe.it .

Non voglio anticiparvi troppo, anche perchè in quel salotto musicale che è La Musica Dentro, poi va a finire che la trasmissione prende tutt’altra piega. Posso dirvi che una versione provvisoria della sua scaletta l’ho già vista. Anticipo che è interessante, anche se alla fine mi interessa ascoltare e far raccontare storie, le sue storie.

L’appuntamento è per lunedì 20 aprile dalle ore 21 alle 22.30 sui 98.400 di Radio Tandem (.it). Streaming audio dal sito o tramite App “Tune In Radio”. Conducono Till Mola ed Alois Pirone.

La Musica Dentro di Luca Moresco

La Musica Dentro – 13 aprile 2015 – # 24 (Radio Tandem – ospite Luca Moresco) by La Musica Dentro (Radio Show) on Mixcloud

Atmosfera piacevole, come è giusto che sia per il salotto di Radio Tandem, cui hanno partecipato Luca Moresco, direttore del CESFOR e Marco Ambrosi, appassionato di cultura musicale ed conduttore storico dell’emittente bolzanina, che si è guardato dall’intervenire. In studio a fare gli onori di casa c’eravamo Alois ed io. Bella puntata con Nick Cave, Peter Gabriel, Iggy Pop, ma anche Ramones, Clash!!!

Lunedì 13 aprile: Luca Moresco ospite de La Musica Dentro. Dalle ore 21 sui 98.400 di Radio Tandem

Untitled-1

Dopo la pausa pasquale, torna La Musica Dentro, il salotto musicale di Radio Tandem che conduco insieme ad Alois Pirone. L’ospite di lunedì sera sarà Luca Moresco, conosciuto per essere il direttore del Cesfor (Centro Studi e Formazione), ma con alle spalle numerosi anni come chitarrista dei Grenzland (fine anni ’80 e successivi). Insieme vedremo di capire quella che è stata la sua evoluzione – in termini di gusti musicali. Ci proporrà infatti la sua musica dentro, certamente non banale. Piccolo annedoto: quando gli ho chiesto una foto per questo post, me ne ha segnalate due. Io le ho utilizzate entrambe 😉

L’appuntamento è per lunedì 13 aprile dalle ore 21 alle 22.30 su Radio Tandem (.it). La frequenza per Bolzano e Bassa Atesina è 98.400 (in FM). Possibilità di ascolto in streaming dal sito e tramite app Tune In Radio (selezionando Radio Tandem).
L’archivio di tutte le trasmissioni (ascoltabili in streaming) è www.lamusicadentro.it.

Nuove vetrate nella Chiesa di S. Domenico a Bolzano – venerdì 10 aprile conferenza al Centro Trevi

Domenicani

Da qualche mese ho ripreso a documentarmi con più passione alla storia della mia città. Tra i monumenti che più mi appassionano vi è il complesso dei Domenicani a Bolzano, un monumento particolarmente vessato nei secoli scorsi. Fondato nel 1272, nel 1785 l’imperatore austriaco Giuseppe II, in piena foga illuministica (c’è chi parla di despotismo illuminato), “ha ritenuto superflua l’esistenza del convento dei Domenicani di Bolzano e ha deciso che (…) sia soppressa la vita comunitaria delle persone ivi presenti”. Sostanzialmente la chiesa dei Domenicani fu sconsacrata e nei due secoli a venire fu adibita a deposito, panificio ed ospedale (curiosità: agli inizi del ‘900 vi operò Lorenz Böhler, il chirurgo innovatore cui è dedicato, tra gli altri, l’ospedale di Bolzano).
E’ singolare quanto sia stata travagliata la storia del complesso, conclusosi con il bombardamento del 1944.
Non voglio dilungarmi oltre: la chiesa dei Domenicani, riconsacrata in anni recenti, è ora proprietà della Provincia autonoma di Bolzano (che l’ha data in concessione alla diocesi di Bolzano), la quale ha deciso di metter mano ad alcune vetrate della chiesa (p.es quella sopra l’affresco della donna barbuta – Santa Vilgefortis –  l’affresco scuro, sulla destra nella foto) affidando il lavoro ad una scuola d’arte che rappresenta una delle scuole di eccellenza nell’apprendimento dell’arte vetraia in Europa, la scuola Vetroricerca di Bolzano.
Tutto questo discorso alla fine serve solo per contestualizzare la conferenza di domani sera, venerdì 10 aprile, alle ore 18 presso il Centro Trevi di Bolzano. Titolo: Luce scolpita ’Il Complesso dei Domenicani a Bolzano. Storia e Restauro’ – relatrice: Dott.ssa Waltraud Kofler Engl, direttrice della ripartizione Beni culturali della Provincia.
Il Centro Trevi ospita in questi giorni nel suo foyer un infopoint che illustra le fasi del progetto per le nuove vetrate artistiche della Chiesa di S.Domenico a Bolzano (clicca qui per maggiori informazioni)
L’11 ed il 18 aprile, dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00, invece, presso la sede di Vetroricerca, in via Innsbruck 29 a Bolzano, si terranno laboratori su “La ‘Pasta di vetro’, modellazione e colatura in stampo aperto”. Per partecipare è necessaria la prenotazione presso il front office del Centro Trevi (tel. 0471300980 – corso gratuito riservato ai maggiorenni), in vai Cappuccini 28 a Bolzano. Il limite è di 15 partecipanti per ogni laboratorio.