> 207

Non sembra, ma i problemi di chi Ŕ molto alto non sono solo legati alle porte e ai letti su misura. Chiaro: ci sono sia le une che gli altri, ma la vita di chi Ŕ molto alto Ŕ pi¨ costosa a tal punto che in molti paesi europei (in Italia ovviamente no) da almeno 20 anni sono attive delle lobby con la finalitÓ di ottenere dei vantaggi economici e fiscali per gli alti (o lunghi che dir si voglia). Quindi inserir˛ qui varie informazioni di utilitÓ per altri molto alti (io sono alto 2 metri e sette...)
Calzature:
Il problema Ŕ relativo alla varietÓ di scelta, purtroppo minimo.
di norma i modelli di serie arrivano fino al numero 46, quindi se avete almeno un 47 e se vi troverete di fronte dei negozianti professionisti, questi vi risponderanno che sono spiacenti e che non possono soddisfare la vostra richiesta. Vi capiterÓ anche il negoziante che tenterÓ comunque di vendervi il 46 grande, che non Ŕ il 47. La Timberland produce quasi tutti i modelli fino al numero 52.
Negozi: in provincia di Bolzano chi calza numeri <49 ha buone probabilitÓ di trovare delle buone scarpe da Buratti (via Grappoli), anche da montagna (!) e presso la Timberland (via Museo/Galleria Europa). Segnalo I due Leoni a Salorno (se venite da Bolzano, ca. 200 metri dopo l’incrocio sulla statale con il semaforo, sulla destra. C’Ŕ un grande parcheggio). I prezzi sono buoni. Pare che sia di loro proprietÓ anche Gudas a Bolzano (corso LibertÓ). I proprietari sono anche venditori ambulanti. Il sabato sono al mercato di Bolzano ed hanno lo stand di fronte alla libreria Cappelli.
Recentemente anche in Italia si trovano negozi specializzati. Ad inizio gennaio (07) sono stato contattato da Swanky, un negozio - cito dal loro sito internet - specializzato nella vendita di calzature grandi misure "oversize" (da uomo fino al 52 e da donna fino al 46) che offre una vasta gamma di modelli, dal più semplice e classico al più appariscente e trasgressivo, tutti realizzati con materiali di prima scelta e lavorazioni artigianali.
Un consiglio utile per scarpe che vanno giustegiuste Ŕ di andare da un calzolaio per farle mettere in tensione per 1-2 giorni. Il costo Ŕ modico (qualche euro al massimo) ed il risultato stupefacente (3-4 mm di allungamento non sono pochi).
Abbigliamento:
Jeans: in Italia la lunghezza massima venduta nei negozi Ŕ il 36 (in Olanda si trova tranquillamente il 38 - stiamo parlando di taglie USA). La scelta Ŕ comunque minima, almeno in provincia di Bolzano.
Pantaloni: come sopra. Un minimo di scelta la offrono Oberrauch e Spiss (entrambi in via Portici a Bolzano).
Camicie e maglie: il problema principale sono la lunghezza delle maniche. Oberrauch qualcosa ha; da Spiss hanno le maglie della Dalmine fino alla misura 64 e camicie a manica lunga (queste ultime costano dai 90 € in su.
Confezioni: anche qui Oberrauch offre la migliore scelta. Inoltre il personale Ŕ molto competente.
Recentemente ho provato a farmi fare una camicia su misura dalla Izzi. I prezzi sono competitivi (a partire dai 35 € + spedizione); tuttavia il prodotto potrebbe essere migliore.
Negozi: Estrema a Verona. Ideale se oltre ad essere alti siete anche robusti. Se siete longilinei, la cosa Ŕ giÓ pi¨ difficile. Hanno una filiale a Ora, ma non ho avuto mai alcun riscontro (sono andato lý di persona e non avevano nulla della mia taglia. Ho lasciato le mie misure ed il mio numero telefonico. Avevano detto che mi avrebbero richiamato subito. Sono passati dieci mesi e ancora non si sono fatti vivi….
A Monaco di Baviera la scelta Ŕ pi¨ vasta: consiglio Hirmer nella zona pedonale (Kaufingerstr.28). C’Ŕ una intera sezione di ▄berlńngen e ▄bergr÷ssen (= taglie extralunghe e taglie extraforti) dove trovate di tutto dal casual al classico. Purtroppo non vendono per corrispondenza. Una volta che siete in negozio, vi consiglio di farvi inserire nella loro mailing list. Riceverete via posta (ordianria) le varie offerte della sezione “grandi taglie”.
Da consigliare anche EgŘ (Sonnenstrasse 21). Il negozio Ŕ un po’ nascosto, ma Ŕ specializzato in grandi taglie (soprattutto per donne).
Arredamento:
Purtroppo in questo campo quasi tutto deve essere ordinato su misura: letti e di conseguenza reti, materasso, lenzuola, federe. Se ristrutturate casa dovrete per esempio prevedere gli stipiti pi¨ alti, dovrete contrattare con le persone con le quali dividete gli spazi per ottenere il lavandino un po’ pi¨ alto, la seduta del gabinetto un po’ meno bassa, cose di questo tipo. Per il resto di norma ci si adegua anche se dovremmo far valere di pi¨ i nostri diritti sul posto di lavoro (sedie ufficio, scrivanie, ecc..)
Trasporti:
Chi viaggia spesso sa che Ŕ necessario organizzarsi per tempo. Le gambe lunghe non aiutano, anzi. Aerei e pullman diventano un incubo. Per determinati voli non c’Ŕ il posto fisico per inserire le gambe. L’unico consiglio Ŕ di eseguire quanto prima il check-in e chiedere (!) un posto in prossimitÓ delle uscite di sicurezza (si ha un po’ pi¨ di spazio) o in prima fila (di norma c’Ŕ la toilette, ma almeno si possono stendere le gambe).
In aprile (2009) per la prima volta ho provato a volare con la Ryanair. Se siete alti più di 2 metri, il consiglio è di utilizzare il supplemento che vi dà il diritto all'early boarding (a salire prima - costa ca. 3 € a tratta) e di correre ad occupare i posti vicino alle uscite di sicurezza sulle ali. Sono 6 posti con molto spazio per le gambe (clicca qui per la foto - si apre in nuova finestra); lasciate perdere gli altri sedili (io non ho lo spazio fisico per sedermi).
La bici la si compra su misura (la KTM, quella delle moto enduro, ha tra le proprie bici anche dei telai particolarmente grandi), l’auto quasi. Sono pochissimi i modelli guidabili senza modifica. I sedili devono essere bassi, l’abiatcolo deve essere alto. Inoltre il sedile deve andare ben indietro (quasi sempre dovrete far spostare o allungare le guide. E’ chiaro che dietro a voi non si potrÓ sedere nessuno). Se riuscite ad inserire un volantino da corsa: meglio!
Tra le auto guidabili senza modifica: Opel Agila (fantastica ma motore modesto) Polo Variant con sedile basculante e la Volkswagen Passat IV serie (1997-2004; la consiglio soprattutto se avete necessità di aver un posto per un adulto dietro al sedile del guidatore).
Se prenotate un’auto a noleggio, armatevi di pazienza da subito e inistete in fase di contrattazione sul modello di auto che desiderate noleggiare.
Alberghi:
se viaggiate soli e da subito chiedete una stanza con letto matrimoniale, quasi sempre vi faranno pagare la doppia uso singola. E’ bene chiedere stanze con letti senza sponda per i piedi. Se c’Ŕ disponibilitÓ di posti, sovente ci si vede assegnare delle stanze con letti pi¨ spaziosi senza sovrapprezzo.

Nel mio blog ho inserito una categoria (207, clicca qui per accesso diretto) per ulteriori segnalazioni.

aggiornato il 17.04.2009